Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed per le finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Processi

Processi

Progesi SpA segue una policy improntata al continuo miglioramento dei processi posti in essere per il raggiungimento degli obiettivi aziendali. Per questo, la sua attività è focalizzata sulla progettazione, realizzazione e gestione di progetti che garantiscano al cliente dei risultati che rispettino tempi, costi e standard di qualità prefissati.

 

Pertanto, Progesi mette a disposizione dei propri dipendenti un corpo documentale (integrato con il  sistema di gestione ISO9001:2008) che aderisce alle specifiche ISO 9001:2008 e che garantisce la copertura delle 17 process areas relative al livello 3 del modello CMMI.

 

Tale corpo documentale è costituito secondo il seguente schema:

processi

 

Tale schema mostra come gli asset documentali dell’azienda siano organizzati per consentire la loro fruizione in livelli di dettaglio crescente:

 

  • i processi aziendali, che descrivono le attività dal punto di vista dell’organizzazione;
  • i processi operativi, ove vengono spiegate le attività dal punto di vista del ruolo e della responsabilità;
  • le istruzioni operative, ovvero il livello massimo in cui vengono descritte le azioni da compiere indicando modi, tempi e strumenti da utilizzare.

 

Per il proprio miglioramento continuo, Progesi applica il modello IDEAL proposto dal SEI.

 

Tale modello prevede 5 fasi:

  

  • Initiating
  • Diagnosing
  • Establishing
  • Acting
  • Learning.

 

Il modello è ciclico e prevede che i risultati di una iterazione vadano ad alimentare l’iterazione successiva: